Petrol black

Ho approfittato biecamente del ponte e del tempo per tapparmi in casa alla grande… quattro giorni interi senza nessun impegno di lavoro e con temporali a raffica che fiaccavano qualsiasi stimolo di avventurarsi nel mondo esterno.

Risultato? Maratone di Battlestar Galactica col fidanzato, pile di fumetti consumate spaparanzata in mezzo ai cuscini, l’ennesimo punto croce blasfemo finito e dato che la casa era moderatamente pulita, ho trovato anche il modo di rovinarmi la tenda della doccia scattando questa serie di bodypaint con miss Ilaria -che al di là di meritarsi una medaglia al valore per il genere di situazioni in cui l’ho messa mi ha anche involontariamente fornito la scoperta della settimana: il bodypaint va via da qualsiasi cosa, tranne che da sotto le unghie e dal nylon.

Ho anche avuto modo di testare finalmente sul campo il mio nuovo beauty dish, che se l’è cavata moderatamente bene ma per una review più approfondita magari aspetto di aver scattato qualcosa di più. Questo è l’ultimo dei tre set che abbiamo scattato, con un metodo che chiamerei degenerativo: partiti belli puliti e leccati, finiti… beh, finiti così:

 

 

 

About these ads

2 Comments

Filed under PHOTOGRAPHY

2 responses to “Petrol black

  1. Pingback: Petrol black | InkGals

  2. prosciuttella

    Il secondo e il terzo scatto spaccano. Sono intensi, sporchi, cattivi

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s