B-movie fun

Tempo fa per un progetto di auto zombificazione egocentrica ho acquistato un paio di lenti a contatto bianche… sin dall’inizio sapevo, taccagna che non sono altro, che avrei cercato di utilizzarle per qualche altro scatto prima che scadessero. Non volevo replicare con un altro zombie, ma senza cerone e sangue finto l’infima fotogenia delle lenti non permetteva di fare granché, a parte spaventare bambini in metropolitana e travestirsi da fan di Marilyn Manson primi anni ’90. Guarda caso, è stato proprio il binomio qualità pessima+vecchiume imbarazzante a portarmi in modalità flashback ai film di Estate Horror di Italia Uno.

Per chi è nato ieri, questa roba abominevole era l’ancora di salvezza nel mare della programmazione estiva italiana negli anni in cui il digitale e internet erano praticamente inesistenti e requisire il televisorino da campeggio dei miei per fracassarmi i neuroni con roba tipo “Morte a 33 giri” rappresentava il clou delle vacanze.
Un pomeriggio ricco di bestemmie contro insetti (veri e di plastica), grandine improvvisa e giri in tondo per le campagne bergamasche ed ecco la mia personale versione del film scaccione delle vacanze… un mashup di film più o meno riconoscibili, l’equivalente di addormentarsi con la televisione ancora accesa nel mezzo di una maratona di b-movies. :-)

Model: Anna
Assistant & unwilling corpse: Francesco Tosi







Una nota finale sugli occhi… dato che già erano da ritoccare (iride non pienamente coperta + differenza di colore tra lente e occhio) ho preferito cancellare completamente la pupilla per dare alla mia serial killer posseduta un’aria più spiritata alla Rob Zombie. Per chi volesse ottenere un effetto del genere, comprare un paio di lenti da poco prezzo e poi postprodurre (Il trucco penso stia tutto nel mantenere il più possibile le catchlights della pupilla e la curvatura) è un buon compromesso: si perde un po’ di tempo per rimettere in sesto l’occhio ma fa risparmiare 400 e passa dollari rispetto a un paio di lenti a contatto a sclera completa. ;-)

About these ads

2 Comments

Filed under Uncategorized

2 responses to “B-movie fun

  1. francesco.montella

    Mera-vi-glio-seeeeeeeeeee!!!!! Anna, non ho parole.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s